lunedì 29 aprile 2019

VERONA TESSILE

Quest'anno a passeggiare per il centro storico della bellissima Verona ci sono andata con Nadia, una decisione presa un pò all'ultimo minuto perchè tutte e due avevamo degli impegni e siamo riuscite in estremis ad incastrare qualche ora per noi tra un appuntamento e l'altro.
Siamo rimaste, come sempre, ammirate dalla mole di lavoro che il gruppo AD MAJORA ha saputo così ben gestire e proporre al pubblico.
La nostra prima tappa é stato il museo degli affreschi alla tomba di Giulietta che ospitava la rassegna di quilt inediti dedicati ai due canti della Divina Commedia "Purgatorio e Paradiso" dove  era esposto il lavoro della nostra amica Viviana e che, avendolo visto in lavorazione a spizzichi e bocconi non stavamo più nella pelle di vederlo finalmente ultimato.
Tutta l'esposizione ci ha lasciato senza fiato, opere meravigliosamente eseguite, incantevoli manufatti che esprimevano a pieno i titoli scelti dalle artiste.

Per me é assolutamente magico, brava Viviana! Eseguito alla perfezione, delicato, equilibrato e il gioco dei colori azzeccatissimo.



Però davanti a questo a me sono tremate le gambe!
Penso che sia superfluo ogni commento.
Complimenti Laura un lavoro strepitoso.

La seconda tappa é stato il Palazzo della Gran Guardia, già di per se un capolavoro, abbiamo apprezzato molto tutti i lavori degli esagoni perché anche noi ci siamo cimentate per molto tempo in questa tecnica e sappiamo cosa vuol dire...



Abbiamo guardato con ammirazione il percorso delle "finestre migranti", un lavoro in continua evoluzione di artiste di tre continenti sulla universalità della migrazione.



Abbiamo visto gli enormi pannelli di Joe Cunningham, di grande effetto, quasi cartelloni pubblicitari.
E poi siamo entrate nella sala che ospitava il concorso internazionale " laudato sì, da Francesco a Francesco".


E ANCHE QUA I COMMENTI CREDO SIANO SUPERFLUI!

Uscendo abbiamo messo la testa dentro la sala che ospitava i manufatti Amish


E camminando un pò sotto l'acqua u pò sotto il sole siamo arrivate alla biblioteca civica dove erano esposte opere delle associazioni di Portogruaro e Parma.





Per finire in bellezza con l'esposizione dei quilt ungheresi a Palazzo della Ragione.






Abbiamo dovuto tralasciare il museo di storia naturale che ospitava le opere delle artiste dell'Associazione Nazionale Quilt Italia perché il tempo a nostra disposizione era ormai in scadenza e, devo dire a malincuore, anche se molti manufatti avevamo avuto il piacere di vederli durante la fiera di Vicenza.

domenica 17 marzo 2019


E finalmente anche il pannello che mia sorella mi aveva richiesto ha trovato una sua giusta collocazione.

SERATA DODI


Ma quanto è bello lavorare assieme!
Purtroppo non ci capita spesso, alla sera siamo tutte più o meno cotte e la maggior parte delle volte la passiamo a chiacchierare o a discutere progetti da fare in futuro, invece questa volta ci siamo imposte e abbiamo lavorato.
A dir la verità l'affluenza non è stata poi molto significativa ma quelle che c'erano hanno molto apprezzato la serata.





La Nadia si è prestata come tutor per le mattonelle del "cathedral window", molto preparata a onor del vero, e alla fine della serata avevamo quasi tutte finito il nostro lavoro.
E' stato divertente e costruttivo confrontarci tra di noi, insomma siamo un bel gruppo di donne!








ORNELLA


LUCIA


MIRKA


MONICA E ROBERTA


E poi c'è chi ha finito i compiti a casa...

LUCIA

ROSANNA che ha già fatto un bellissimo cuscino per sua nuora

GIULIANA

martedì 12 marzo 2019



 NEL NOSTRO GRUPPO C'E' CHI AMA ANCHE CIMENTARSI NEL RICAMO
BRAVISSIMA NADIA!


CHI INVECE VUOLE PARTITE CON UN NUOVO PROGETTO E TROVA SUBITO UNA COLLABORATRICE!

BELLISSIMO SABATO PASSATO IN BUONA COMPAGNIA!


Devo comunque dire in tutta onestà che questa fiera è sempre carina, non troppo affollata per cui ci si poteva guardare bene attorno senza sbattere contro qualcosa o qualcuno, negozi ben forniti e buoni prezzi ma io sono abituata a quella di Vicenza che E' TANTA ROBA...




 Molto belli i mandala del concorso di Quilt Italia.


martedì 5 marzo 2019


Caspita mi devo proprio sbrigare! Anche Anna Maria ha finito la sua preziosa mattonella per il Quilting Day del Veneto, lei ama particolarmente l'appliquet a mano e il suo cavallo di battaglia sono gli esagoni.

E CHE NE DITE DI QUESTO?
lo ha fatto la Nadia ma sarà il nostro prossimo lavoro insieme del giovedì sera.
Ogniuna con i propri colori naturalmente e magari non tutti cuscini...chissà! Vedremo giovedì prossimo cosa succederà...quindi care amiche di ago...alla prossima!

domenica 3 marzo 2019


Anche Roberta si è presa avanti, al suo manca ancora il punto festone di finitura ma è bellissimo anche questo, mi toccherà mettermi in  pari...


Ecco come vi avevo promesso le varianti del "winter village"
certo questo è solo il top del mio pannello e gli altri arriveranno ,ma quanto bello è con la variante degli uccellini rossi?
Io ne sono entusiasta anche se non so ancora dove lo metterò perchè è enorme...


Nel frattempo ho anche finito il top che mia sorella mi aveva richiesto tempo fa per arricchire la parete del suo ingresso e davanti alla richiesta di una sorella non ci si può tirare indietro.


Mentre la nostra amica Rosanna ha già terminato la mattonella che porterà al Quilting Day del Veneto...


dove speriamo di andare un pò tutte, intanto la Rosi si è presa avanti...brutta malattia ago e filo!

Care amiche di ago...alla prossima!

giovedì 14 febbraio 2019



Non è assolutamente delizioso questo " autumn village"?
Ispirato dal pannello di Edyta Sitar " winter village" e inerpretato in chiave autunnale da Nadia.
Anche io, Lidia e Roberta lo abbiamo in cantiere con colori diversi e spero a breve di farveli vedere... 
Alla prossima!

domenica 3 febbraio 2019



Primo ufo dell'anno finito!
Mi sono ripromessa, come ogni anno, di finire i lavori vecchi non conclusi prima di iniziarne di nuovi e questo era veramente vecchio, forse del 2016/2017...un bellissimo corso che abbiamo fatto con "stile Malena" e che le mie amiche hanno già finito da tempo mentre io non riuscivo a decidermi di partire forse perchè non sono molto ferrata sul freemotion ma ,siccome per imparare bisogna buttarsi  mi sono detta " visto che è per me, mal che vada lo nascondo in fondo a qualche cassetto", perchè non si butta via niente, invece devo dire che mi ha molto soddisfatto, forse il risultato non è ottimo ma io sono contenta! E non è chiuso in un cassetto ma fa bella mostra di sè sulla parete del mio corridoio.

Care amiche di ago...alla prossima!

giovedì 31 gennaio 2019

ORE 15.00 CONSEGNA COPERTINE

Questo pomeriggio alle ore 15.00 ci siamo recate all'ospedale S.Bortolo di Vicenza per consegnare le copertine, del progetto "da mamma a mamma" al reparto di neonatologia.
Pensavamo di consegnare in velocità i manufatti, 27 copertine, invece abbiamo trovato un comitato d'accoglienza veramente superlativo.



Ci stavano infatti aspettando, insieme al primario del reparto prof. BELLETTATO e alla dott.sa VEDOVATO,  anche il direttore generale della USLL 8 dott. PAVESI con l'addetto stampa Alessandro BENIGNI, il coordinatore del reparto dott. RANCAN nonché un cameraman ed un giornalista di TVA, la nostra emittente locale.
Siamo state intervistate da Giorgio HULLWECK il giornalista che cura la rubrica " vita e salute" trasmessa per conto della USLL8 Berica su questa televisione.


Abbiamo ricevuto complimenti a non finire e si sono tutti dimostrati molto interessati all'attività che svolgiamo come associazione di Patchwork.
Devo dire che un'accoglienza così calorosa davvero non ce l'aspettavamo, l'entusiasmo che abbiamo riscontrato in questa occasione ci ha davvero riempito di felicità  e ripagato per le fatiche fatte, la soddisfazione che abbiamo avuto è stata talmente tanta che speriamo di poter continuare la collaborazione con il reparto anche per quest'anno.

domenica 27 gennaio 2019


Finalmente siamo arrivate alla fine di questo meraviglioso progetto e stiamo aspettando che dal reparto di neonatologia del S.Bortolo di Vicenza ci chiamino per la consegna delle copertine.
Quando, all'inizio dell'anno passato, abbiamo proposto al primario del reparto questa iniziativa subito ci parso entusiasta e questo ha fatto sì che ne fossimo contagiate tutte e tutti i dubbi e le perplessità ce li siamo lasciati alle spalle partendo a spron battuto in questa nuova avventura e ora a poco meno di un anno siamo giunte al traguardo.




Che bellissima esperienza è stata, talmente apprezzata che tutti, medici e infermieri compresi, hanno dato per scontato che fosse comunque un progetto continuativo e noi non ci siamo tirate in dietro!
E' assolutamente facoltativo per ogni membro del nostro gruppo la partecipazione ma io spero fervidamente che visto il risultato che abbiamo ottenuto tutte si diano da fare come l'anno precedente...

Care amiche di ago...alla prossima!

mercoledì 23 gennaio 2019

ANNO NUOVO LAVORI NUOVI


Così Giuliana ha dato il "ben arrivato" al nuovo anno affrontando un  nuovo progetto...



Mentre Nadia ha finalmente finito il suo runner...


Ed io sono molto orgogliosa del top della mia coperta dei ricordi...

Chissà quanti nuovi lavori ci aspettano dietro l'angolo!
Care amiche di ago...alla prossima!