giovedì 14 febbraio 2019



Non è assolutamente delizioso questo " autumn village"?
Ispirato dal pannello di Edyta Sitar " winter village" e inerpretato in chiave autunnale da Nadia.
Anche io, Lidia e Roberta lo abbiamo in cantiere con colori diversi e spero a breve di farveli vedere... 
Alla prossima!

domenica 3 febbraio 2019



Primo ufo dell'anno finito!
Mi sono ripromessa, come ogni anno, di finire i lavori vecchi non conclusi prima di iniziarne di nuovi e questo era veramente vecchio, forse del 2016/2017...un bellissimo corso che abbiamo fatto con "stile Malena" e che le mie amiche hanno già finito da tempo mentre io non riuscivo a decidermi di partire forse perchè non sono molto ferrata sul freemotion ma ,siccome per imparare bisogna buttarsi  mi sono detta " visto che è per me, mal che vada lo nascondo in fondo a qualche cassetto", perchè non si butta via niente, invece devo dire che mi ha molto soddisfatto, forse il risultato non è ottimo ma io sono contenta! E non è chiuso in un cassetto ma fa bella mostra di sè sulla parete del mio corridoio.

Care amiche di ago...alla prossima!

giovedì 31 gennaio 2019

ORE 15.00 CONSEGNA COPERTINE

Questo pomeriggio alle ore 15.00 ci siamo recate all'ospedale S.Bortolo di Vicenza per consegnare le copertine, del progetto "da mamma a mamma" al reparto di neonatologia.
Pensavamo di consegnare in velocità i manufatti, 27 copertine, invece abbiamo trovato un comitato d'accoglienza veramente superlativo.



Ci stavano infatti aspettando, insieme al primario del reparto prof. BELLETTATO e alla dott.sa VEDOVATO,  anche il direttore generale della USLL 8 dott. PAVESI con l'addetto stampa Alessandro BENIGNI, il coordinatore del reparto dott. RANCAN nonché un cameraman ed un giornalista di TVA, la nostra emittente locale.
Siamo state intervistate da Giorgio HULLWECK il giornalista che cura la rubrica " vita e salute" trasmessa per conto della USLL8 Berica su questa televisione.


Abbiamo ricevuto complimenti a non finire e si sono tutti dimostrati molto interessati all'attività che svolgiamo come associazione di Patchwork.
Devo dire che un'accoglienza così calorosa davvero non ce l'aspettavamo, l'entusiasmo che abbiamo riscontrato in questa occasione ci ha davvero riempito di felicità  e ripagato per le fatiche fatte, la soddisfazione che abbiamo avuto è stata talmente tanta che speriamo di poter continuare la collaborazione con il reparto anche per quest'anno.